Daniele Arghittu per L'Ora©

Daniele Arghittu

Daniele Arghittu per L'Ora©

Direttore responsabile

Icona giornalista L'Ora© Icona controarticolista L'Ora© Icona fotografo L'Ora© Icona videomaker L'Ora©

daniele.arghittu@loradelpellice.it

Twitter: @darglora

 

 

 

 

Ho deciso di fare il giornalista guardando il telefilm Lou Grant, in particolare la puntata in cui il cronista Joe Rossi si finge malato psichiatrico per realizzare un reportage sulle condizioni dei pazienti reclusi. Ma avevo 9 anni e nessuno mi prese troppo sul serio.

A 13 ho diretto il giornalino della mia classe, a 16 ho cominciato a collaborare con L’Eco del Chisone, a 23 sono diventato giornalista professionista, a 41 mi sono votato alla carriera da freelance.

Non mi sono mai finto malato psichiatrico, ma clochard sì (e con buoni risultati). Ho scritto di sagre in Val Pellice e ho intervistato un signore della guerra in Congo, mi sono occupato di epopee hockeistiche e di chi è disposto a lottare e sognare.

Amo coniugare il locale e il globale. Se ho un talento è quello di saper coinvolgere persone in gamba. Mi è successo quando ho diretto L’Em. E, naturalmente, ora con L’Ora.