La Domenica de L’Ora

La Domenica de L'Ora, il nuovo appuntamento settimanale per scoprire il nostro territorio. Una ricorrenza per ogni domenica dell'anno, un ricordo di ciò che fu per capire chi siamo oggi.

Tutte le puntate già uscite:

1 gennaio 1911: il veglione sul ghiaccio di Blancio

8 gennaio 1885: muore Revel, il primo rettore del Collegio

15 gennaio 1962: salva (per poco) la Bricherasio-Barge

22 gennaio 1961: il ministro Pella a Pinerolo, «Il futuro sarà fiabesco»

29 gennaio 1965: gli operai occupano Pralafera

5 febbraio 1920: viaggiatori pazienti sul treno Torre Pellice-Torino

12 febbraio 1977: F., il “Barone rampante” di Pinerolo

19 febbraio 1963: separate nei gulag, si ritrovano a Villa Olanda

26 febbraio 1922: il pinerolese Facta giura come presidente del Consiglio

5 marzo 1690: muore in esilio Gianavello, il “leone di Rorà”

12 marzo 1868: Tonello, il diplomatico che cercò di convincere Pio IX

19 marzo 1931: l’eroe del volo Damonte muore in un incidente aereo

26 marzo 1821: Silvio Pellico parte per la fortezza dello Spielberg

2 aprile 1842: il grande teatro di Pinerolo è pronto

9 aprile 1923: Jolanda di Savoia si sposa e decide di vivere a Pinerolo

16 aprile 1939: la Juventus si salva grazie al ritiro a Torre Pellice

23 aprile 1842: madame Muston, fantasia in cucina a Bobbio

30 aprile 1933: per 43 anni messo comunale a Bobbio

7 maggio 1902: aggredito il casellante, serve un cavalcavia

14 maggio 1867: un ingegnere ungherese vuole il treno in Valle

21 maggio 1965: la bandiera del Nizza Cavalleria a Pinerolo

28 maggio 1700: i Savoia ricostituiscono il Senato di Pinerolo

4 giugno 1944: Renzo e il primo giorno da partigiano

11 giugno 1663: Luserna saccheggiata, sottratta la campana di Lusernetta

25 giugno 1915: David Peyrot, il pioniere della fotografia (con la carriola)

2 luglio 1913: il macellaio Mollea e la prima cella frigorifera

9 luglio 1886: la peronospora distrugge le viti

16 luglio 1956: L’operaio che vinse al Totip: «Ciao, milionario!»

23 luglio 1936: il piroscafo Pellice e l’inizio della guerra di Spagna

30 luglio 1882: incendio a Bricherasio, in fumo le diffidenze religiose

3 settembre 1883: il conte di Robilant a Torre per il trasloco del cimitero

10 settembre 1823: il giovane Cavour tra Pinerolo e la Val Pellice