In evidenza

L'Ora del Pellice

11 – L’Ulisse trapanese nell’Ade piemontese

Conosceva il pallone da sempre eppure da sempre gli dava del lei. Come alla zi’ Crocifissa, un donnone di 130 chili che incombeva su...

10 – Olè olè olè, in valle non si passa

Mentre Fausto Antonelli prendeva confidenza con i trasporti della valle, mentre Salvatore Caruso affogava la sua frustrazione nella saggezza di Dom, mentre Armando Navarro...

9 – Emilio Cappelletta si sblocca

Da quasi un mese Emilio Cappelletta non segnava più, né in campo né a letto. Era la prima volta che gli capitava. Emilio Cappelletta...

8 – Ci sono anch’io (sliding doors)

Giallo e nero. Quei colori ce li aveva tatuati nel cuore fin da bambino. Suo padre, sardo di Ploaghe, un paesino arroccato dietro Sassari,...

7 – La fragile felicità di El Caracol

«Qui no», disse con durezza Marino Paggi, impedendo al nuovo arrivato – allargando il ginocchio – di sedersi vicino a lui in spogliatoio. Per...

6 – Il ricordo di Superga e una vigna che offre ottimo vino

Resse lo sguardo per tre, eterni secondi. Poi abbassò gli occhi. Era difficile sostenere questo genere di sfide. Qualsiasi genere di sfide, a dirla...