Vivere sicuri, il fil rouge del numero 3

Cosa vuol dire vivere sicuri? 
Nel numero 3 de L'Ora del Pellice abbiamo provato a rispondere alle mille declinazioni di questa domanda. Partendo dalla recente alluvione e misurandoci con la paura dei terremoti, la responsabilità dei sindaci e gli eroi in rosso, abbiamo scoperto storie, persone, luoghi. Uniti da un filo sottile, ma resistente: la speranza.

Poi la musica in crisi, un parà cuoco, i cuccioli della montagna, l'Europa matrigna, un film lungo 120 anni e il sudore dei boxeur e hockeysti. Nel giornalibro appena uscito c'è tanto, qui un piccolo assaggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *