Cavour e Bagnolo Piemonte, slittano le novità in ambito rifiuti

Il 1° aprile 2020 avrebbero dovuto esordire il nuovo sistema di raccolta porta a porta a Bagnolo Piemonte e i cassonetti intelligenti a Cavour.
Sul nostro numero 15, il cui fil rouge è Il Gran Rifiuto, abbiamo parlato diffusamente dello stato attuale della raccolta differenziata e delle novità in arrivo nei due Comuni del nostro territorio.

Tuttavia, le norme per il contenimento del coronavirus non hanno permesso di realizzare tutte le serate necessarie per informare la popolazione. Per questo sia Cavour sia Bagnolo Piemonte hanno scelto di sospendere momentaneamente l’introduzione delle novità.

In questo momento i cittadini non devono quindi recarsi in Comune per ritirare i nuovi contenitori o altro (ricordiamo anzi che gli uffici comunali restano aperti per le urgenze ma è necessario prendere appuntamento), ma saranno informati a tempo debito quando sarà possibile farlo.

Bagnolo Piemonte ha posticipato l’avvio del porta a porta il 1° giugno 2020, mentre Cavour non ha ancora fissato una data per l’inizio della sperimentazione dei cassonetti smart.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *