È L’Ora del numero 13: Le nostre imprese

Cosa accomuna un’imprenditrice che apre la saracinesca nonostante la crisi, un informatico che protegge con il suo “scudo” le aziende della Silicon Valley, una donna che desidera adottare un figlio, una hockeista italiana che ha battuto il Canada, un genetista di fama internazionale, un tennista che sogna la Coppa Davis, una coppia sposata da 62 anni, un ciclista in fuga, un giovane creativo che ha brevettato un nuovo materiale, due gemelli che corrono danzando, uno straordinario viaggiatore, un’azzurra che si laurea e disputa un Mondiale nello stesso giorno, una signora che promuove l’arte, un ragazzo che si dedica all’agricoltura di qualità e un uomo albanese che dà lavoro a due italiane vent’anni dopo aver attraversato il mare nascosto su un peschereccio?

Sono tutti legati al nostro territorio, d’accordo. Soprattutto, sono protagonisti di un’impresa. Voler andare oltre i propri limiti, voler offrire un servizio innovativo, voler scoprire una cura, voler migliorare la vita propria e altrui: che si realizzino oppure no, sono desideri come questi che danno un significato all’esistenza.

Dedicare questo numero a Le nostre imprese è il modo migliore di festeggiare il nostro terzo compleanno. Da sempre ci piace stare in compagnia dei sognatori e di chi non ha paura di gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *