Il Grande Blu

Sabato 15 febbraio alle 17 si inaugura la nuova mostra ospitata dalla
Galleria d’arte “Filippo Scroppo” di Torre Pellice: Il Grande Blu. Maternità tra arte e ricerca, a cura di Andrea Balzola e con opere di Laura Valle.

Si tratta di una mostra di fotografia e pittura, che fa emergere in chiave artistica una riflessione su un momento fondamentale e molto delicato della vita femminile: il periodo post parto.

Nella prima parte dell’esposizione sono raccolte una ventina di foto in bianco e nero che raccontano i primi passi del rapporto mamma-bambino a 24-48 ore dal parto, per poi riflettere sul momento successivo, quello del ritorno a casa, nel proprio ambiente familiare, dove viene accolta la nuova creatura e dove inizia “una nuova vita” per l’intera famiglia.

Le opere integrano fotografia, pittura, interventi oggettuali e scrittura sulla base della scelta coloristica del blu come colore dalla doppia valenza, in rapporto anche con l’ambivalenza stessa di ogni madre nei confronti del nuovo nato. I riferimenti iconografici delle opere sono il mare e l’acqua, elementi materni per eccellenza, liquidi e avvolgenti, talvolta paurosi per la loro forza travolgente ma forte simbolo di guarigione, purificazione e rinascita.

La seconda parte dell’esposizione ruota invece attorno a un’infografica dedicata ai risultati dello studio condotto dalla ricercatrice americana Katherine Wisner dell’Università di Pittsburgh e pubblicata nel 2013 su
Jama Psychiatry. L’esperta ha monitorato 10.000 puerpere, individuando, al di là del fisiologico stato di malinconia e tristezza dovuto ai cambiamenti ormonali (che si risolve in genere entro i 10-15 giorni dal parto), significative percentuali di patologie nei periodi successivi fino alla vera e propria depressione post-partum e ai disturbi d’ansia e bipolari.

Infine, sette opere che rappresentano altrettanti casi di mamme che “raccontano” la loro maternità.

La mostra sarà visitabile fino al 15 marzo con i seguenti orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica dalle 15,30 alle 18,30, venerdì e sabato dalle 10,30 alle 12,30. Lunedì chiuso.


You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *